Liliopsida


Nome: Hordeum vulgare, Orzo

Sistematica: Liliopsida, fam. Poaceae

Distribuzione: Originario della Mesopotamia, coltivato dall’uomo sin dal 7000a.C.

Descrizione: Pianta annuale con spighette disposte su 4 serie, 2 centrali e 2 laterali sovrapposte. Il frutto è una cariosside con resta lunga 10-14cm.

Droga: Cariossidi

P.a.: Malto (miscuglio di maltosio, destrine, polipeptidi, amminoacidi, ecc..)

Proprietà: Nutritive ed emollienti.

Impieghi: Agroalimentare (cibo e bevande), farmaceutico

Nome: Saccharum officinarum, Canna da zucchero

Sistematica: Liliopsida, fam. Poaceae

Distribuzione: Originaria dell’India, coltivata nelle zone tropicali.

Descrizione: Pianta erbacea perenne, con internodi pieni, foglie lanceolate opposte, sessili, coperte di cera. L’infiorescenza è una pannocchia terminale.

Droga: Caule

P.a.: Saccarosio

Proprietà: Nutrienti e dolcificanti

Impieghi: Agroalimentare, tecnica farmaceutica (correttivo e veicolo di farmaci).

Nome: Zingiber officinale, Zenzero

Sistematica: Liliopsida, fam. Zingiberaceae

Distribuzione: Originario dell’India, è coltivato anche in Cina, Africa tropicale e sud-est asiatico.

Descrizione: Erba perenne con rizoma digitato, foglie sessili lanceolate, e fiori riuniti in una densa spiga.

Droga: Rizoma

P.a.: Olio essenziale (zingiberene), oleoresina (zingerone), composti piccanti (gingeroli).

Proprietà: Antiemetiche, antinausea, ipocolesterolemizzanti, epatoprotettrici, aromatizzanti.

Impieghi: Disturbi digestivi, mal d’auto, alimentare (curry).

Nome: Allium sativum, Aglio

Sistematica: Liliopsida, fam. Liliaceae

Distribuzione: Originaria dell’Asia Minore, coltivata nelle zone temperate.

Descrizione: Pianta erbacea munita di bulbo, costituito da 8-10 bulbilli rivestiti da una membrana sottile biancastra. Foglie lineari guainate, e caule culminante con un’infiorescenza ad ombrella biancastra o rossastra. Odore e sapore forte e caratteristico.

Droga: bulbo, o polvere del bulbo

P.a.: composto solforato (alliina, che per idrolisi fornisce allicina e disolfuro di allile)

Proprietà: Antibatterica, antifungina, ipocolesterolemizzante, antiaggregante piastrinica, antitumorale (stomaco), ipotensiva.

Impieghi: Ipertensione, dislipidemie, disturbi circolatori minori, alimentare.

Nome: Ruscus aculeatus, Pungitopo

Sistematica: Liliopsida, fam. Liliaceae

Distribuzione: Boschi (lecceti) dell’Europa centro-meridionale.

Descrizione: Pianta perenne alta fino a circa 40cm, con fusti diritti dai quali originano diversi cladodi terminanti con una spina. Foglie ridottissime all’ascella dei cladodi, e fiori verdastri al centro dei cladodi. Il frutto è una bacca rossa a maturità.

Droga: Rizomi e radici

P.a.: Saponosidi a genina non steroidea (ruscogenina)

Proprietà: Venotonica, diuretica

Impieghi: Fragilità capillare, emorroidi, varici, insufficienza venosa; cosmetica (prodotti anti-cellulite), ecc..

Nome: Crocus sativus, Zafferano

Sistematica: Liliopsida, fam. Iridaceae

Distribuzione: Originario del mediterraneo orientale, coltivato anche in Spagna, Francia ed italia.

Descrizione: Erba perenne con bulbo rivestito da membrana; foglie quasi linerari; fiori ermafroditi con petali violacei, 2 fiori per scapo; 3 stami e 3 stigmi rossi. Il frutto è una capsula a 3 logge.

Droga: Stigmi

P.a.: Carotenoidi (crocina, picrocrocina), olio essenziale (safranale).

Proprietà: Sedativa del SNC, antidepressiva, eupeptica, emmenagoga.

Impieghi:  farmaceutico; alimentare (spezia).

Nome: Aloe ferox, Aloe del Capo                      Aloe vera, Aloe delle Barbados, stesse ind.

Sistematica: Liliopsida, fam. Aloeaceae

Distribuzione: originaria del Sudafrica, coltivata nell’area mediterranea.

Descrizione: Pianta xerofita con fusto legnoso, di altezza variabile. Foglie spinose lanceolate e carnose, terminanti con una spina. Possono essere a rosetta alla base del fusto e/o ad una certa altezza dal fusto. Fiori gamopetali rossi riuniti in grappoli terminali. Il frutto è una capsula.

Droga: succo concentrato ed essiccato delle foglie.

P.a.: Mucillagini (gel d’aloe), antrachinoni (aloina)

Proprietà: Lassative (dipendenti dalla dose), cicatrizzanti ed emollienti (gel d’aloe).

Impieghi: Farmaceutico, cosmetico.